Si è creata l’Associazione di Studi Gramsciani della Catalogna

Il passato 26 novembre 2019 i sottoscritti riuniti in Barcellona hanno celebrato l’Assemblea di costituzione dell’Associazione di Studi Gramsciani della Catalogna.

Il 20 dicembre abbiamo consegnato la documentazione richiesta al registro di entrata del Dipartimento di Giustizia della Generalitat della Catalogna. Gli obiettivi dell’Associazione, come sottolinea il nostro statuto, sono lo studio e la diffusione del lavoro del filosofo e politico italiano Antonio Gramsci, nonché la realizzazione di studi, analisi o articoli su realtà politiche e socioculturali che si basano sulle teorie o metodo di questo autore o di altri studiosi che si sono ispirati alla sua opera. Gli strumenti per svolgere questi compiti saranno la realizzazione di seminari, conferenze, pubblicazioni e la costruzione di una pagina web.

Un altro obiettivo sarà quello di mantenere rapporti fraterni e di cooperazione con la futura associazione spagnola di studi gramsciani e con la International Gramsci Society, nonché con la Fondazione Gramsci di Roma.

Il Consiglio direttivo eletto è composto da: Joan Tafalla (Presidente), Nando Zamorano (Segretario), Antonio Ruiz (Tesoriere), Victor Ríos, Giaime Pala, Pablo Montes, Alejandro Andreassi e Oriol Arcas.

La nostra associazione è già attiva e attualmente stiamo preparando diverse attività per il 2020. Chiunque voglia partecipare alle attività dell’Associazione, può contattare la segreteria via e-mail all’indirizzo: info@gramsci.cat

Barcellona, 15 gennaio 2020

Joan Tafalla, Nando Zamorano, Giaime Pala, Carles Feixa, Pablo Montes, Raül Digón, Alex Márquez, Juan Antonio Geraldes, Gerard Marin, Victor Ríos, Antonio Ruiz, Cristina Garcia, Simón Vázquez, Juan Ramón Capella, Alejandro Andreassi, Arnau Barquer, Oriol Arcas, Lluís Juberías.

Entrades populars d'aquest blog

S’ha creat l’Associació d’Estudis Gramscians de Catalunya

Antonio Labriola y la filosofía de la praxis

El pensamiento gramsciano ante el cambio social contemporáneo